Drupal

How-To Solr Core per Drupal

Il seguente HowTo parte dalla precedente guida How-To installare Solr su Ubuntu 14.04 e quindi daremo per scontato che l'installazione di Solr sia avvenuta con successo.

Per utilizzare Solr con Drupal 7 è necessario configurare un core affinchè la configurazione dell'indice sia compatibile con i dati forniti da drupal.
Per creare un core per il nostro Drupal possiamo clonare il template base dell'esempio precedente e quindi fare così:

Creiamo un nuovo core


/etc/init.d/jetty stop

Drupal Services 3 - XML-RPC Session Autentication con Zend Framework

Questo piccolo esempio cerca di riassumere cosa deve fare un client XML-RPC per sfruttare le risorse esposte da un server XML-RPC creato con Services 3.x .
Il server in questione richiede l'autenticazione della sessione come metodo di accesso, pertanto il client dovrà effettuare un login con un utente di Drupal e poi sfruttare la sessione autenticata per utilizzare le risorse.
Il client per semplicità è stato creato utilizzando Zend Framework.

Upload progress

La libreria UploadProgress è una simpatica libreria che consente all'utente finale di poter visualizzare lo stato di caricamento (upload) di file verso il server.
La libreria è consiglaita per i server che ospitano installazioni di drupal (ma non solo) e di fatto il nostro CMS preferito ci ricorda di intallarla.

Per installarla ci sono 2 strade alternavive che come sempre sono da pacchetti (non è un vero pacchetto) e da sorgenti

Metodo A Consigliato (PECL)


apt-get install make
apt-get install php5-dev
apt-get install php-pear
pecl install uploadprogress

Netbeans: Drupal Coding Standards - lo stile non è acqua!

Netbeans

Al giorno d'oggi lo sviluppatore non ha più semplici editor di testo ma ben più complessi ecosistemi che lo aiutano a scrivere codice, ed è innegabile che alcune funzionalità siano estremamente comode.
Chi scrive codice per Drupal sa che gli sviluppatori di DO (drupal.org) sono molto attenti a come il codice è scritto; e già solo la sua formattazione è soggetta a numerose regole (http://drupal.org/coding-standards/) da rispettare.

Dries parla di Drupal 8

Drupal8.JPG

Che figo!

Le sessioni secondo Drupal

PHP Garbage Collector

Drupal per tenere traccia delle sessioni degl utenti salva le informazioni relative ai navigatori all'interno del suo database, infatti tutti dati relativi alle sessioni vengono salvate in una tabella chimata 'session'.
Il sistema reagisce all'ingesso di un visitatore sul sito creando una nuova riga nella tabella session. La riga creata inizialmente viene generata per l'utente anonimo (UID = 0) nel momento che l'utente effettua un login la riga verrà contrassegnata con l'UID dell'utente.

DrupalCamp 2010

Banner 300x250 DrupalCamp Torino 2010

Il 2 ottobre 2010, per secondo anno consecutivo, si svolgerà l'evento italiano su Drupal aperto a tutti coloro che vogliono conoscere meglio il magico mondo della "goccia".
L'evento è completamente gratuito e si svolgerà presso i locali della cascina roccafranca di Torino.

Quest'evento è il primo organizzato ufficilmente dall' associazione drupal italia nata con il preciso intento di aiutare la diffusione di drupal sul territorio italiano.

In partenza per la drupalCON

Apache server

Che dire,

sono in partenza per l'attesissima Drupalcon di Copenhagen, è la prima volta che partecipo ad un evento "maggiore" di drupal e sono contento di partire.

Per chi è gia la ... STO ARRIVANDO!

Drupal Gardens Beta

Drupal Gardens

Il 2 settembre 2009 in occasione della DrupalCon Paris, Dries co-fondatore di Aquia lo aveva annunciato: Acquia per la fine del 2010 renderà diponibili due servizi nuovi per tutti gli amici della della goccia: un hosting professionale con supporto business ed piattaforma Drupal pronta all'uso in stile wordpress.com dove gli utenti potranno usare Drupal senza avere problemi di installazione configurazione e aggiornamento.

Devel: il Debug sotto Drupal

Scrivere applicazioni web con Drupal è ormai una realtà ed il CMF guadagna ogni giorno piu consensi sia tra gli sviluppatori, che tra gli utilizzatori.
Drupal come framework di sviluppo tende a nascondere bene cosa avviene al suo interno ed è quindi molto importante conoscere il modulo devel (un modulo non core) che è pensato per gli sviluppatori ed i themer che lavorano con Drupal.
Questa guida è pensata come una panoramica alle funzioni di debugging di Devel che rendono piu agevole lo sviluppo delle nostre applicazioni.

Condividi contenuti