Composer e Drupal

Composer + Drupal = Love

Con l'avvento di Drupal 8 composer è diventato di fatto uno strumento essenziale nella vita di tutti i giorni, riassumiamo i fondamenti:

1) Composer installa Drupal 9:

composer create-project drupal/recommended-project drupalNove

Tags

How to fix Mysql replication with GTID

Mysql replication

A partire da mysql 5.6 è stato introdotto un nuovo modo per gestire la replicazione master-slave chiamata GTID (global transaction identifier).
Questa nuova modalità fondamentalmente fa si che le varie "transazioni" quando applicate vengano battezzate in maniera univoca all'interno del master e vengano propagate agli slave con l'identificazione completa della transazione. Gli slave applicano quindi le varie transazioni seguendo i GTID uno per volta.
Ma come si ripristina una replica master slave che si è rotta?

Procediamo con ordine....

Tags

Aumentare lo spazio di un disco EXT4

Una delle cose che ultimamente mi capita spesso usando dei template VmWare è che la mia macchina dell'immagine ha un disco piccolino... e mi tocca ridimensionarlo . Un alternativa sarebbe stata quella di utilizzare i "volume group" che sono ormai di default in Ubuntu ma le mie immagini per non so quale motivo non lo utilizzano. Perchè questo piccolo howto funzioni il disco deve essere ext4, la procedura è simili per i FS che lo supportano ma i comandi cambiano...

Tags

InfluxDB - letture con PHP e Curl (How-to)

InfluxDB logo

InfluxDB è sicuramente una delle proposte tecnologiche più interessanti (se non la più interessante) per la gestione delle serie temporali e da ieri 8/9/2016 è anche dischiarato stabile ed utilizzabile per ambienti di produzione.
Al momento ci sono già delle librerie PHP per il suo utilizzo di alto livello ma spesso mi capita di dover accedere a qualche dato e trovo faticoso l'utilizzo di intere librerie per aver accesso a dati che influxdb generosamente elargisce con del semplice HTTP.

Tags

How-To Solr Core per Drupal

Il seguente HowTo parte dalla precedente guida How-To installare Solr su Ubuntu 14.04 e quindi daremo per scontato che l'installazione di Solr sia avvenuta con successo.

Per utilizzare Solr con Drupal 7 è necessario configurare un core affinchè la configurazione dell'indice sia compatibile con i dati forniti da drupal.
Per creare un core per il nostro Drupal possiamo clonare il template base dell'esempio precedente e quindi fare così:

How-To installare Solr su Ubuntu 14.04

Solr logo

Questo How-To illustra il processo di installazione di Solr su Ubuntu server 14.04 LTS partendo dal pacchetto scaricabile direttamente dal sito del progetto (http://lucene.apache.org/solr), questa metodologia di installazione è più lunga di quella tramite pacchetti ma consente di installare un Solr in versione aggiornata contrariamente a quella resa disponibile per mezzo dei pacchetti.

OVH ed i record DNS DynHost

Sempre più spesso siamo costretti a dover accedere a macchine/server che non dispongono di IP fissi e l'unica soluzione "ben fatta" è avere un qualche record a DNS dinamico che insegue l'effettivo indirizzo IP della nostra macchina.

Per tutti quelli che hanno la possibilità di gestirsi i DNS di OVH tra le cose simpatiche messe loro a disposizione dal provider Francese c'è sicuramente la possibilità di avere nomi a dominio che dinamicamente possono venir aggiornati con l'IP attualmente in uso.
Per chi è pratico questi speciali record DNS vengono in gergo chiamati DynHost

Drupal Services 3 - XML-RPC Session Autentication con Zend Framework

Questo piccolo esempio cerca di riassumere cosa deve fare un client XML-RPC per sfruttare le risorse esposte da un server XML-RPC creato con Services 3.x .
Il server in questione richiede l'autenticazione della sessione come metodo di accesso, pertanto il client dovrà effettuare un login con un utente di Drupal e poi sfruttare la sessione autenticata per utilizzare le risorse.
Il client per semplicità è stato creato utilizzando Zend Framework.

Url Rewrite

Apache mod_rewrite logo

Qualche tempo fa qui abbiamo visto come lavorando sugli .htaccess del nostro sito possiamo istruire Apache a redirigere l'utente su un particolare percorso/sito ma vi è un'alternativa interessante: istruire apache a fare url rewriting direttamente nella configurazione del vhost.